Parodontopatie e Psoriasi - C'è un nesso?

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Phasellus pretium orci sit amet mi ullamcorper egestas. Sed non mattis metus. Integer vel lorem tincidunt, pharetra eros nec, posuere odio. Nullam eget bibendum sem, venenatis lacinia justo. Duis aliquet lobortis neque, eget volutpat nulla iaculis a. Morbi iaculis, quam a facilisis condimentum, risus erat tincidunt dolor, ac interdum lorem urna non augue. In hac habitasse platea dictumst. Praesent condimentum justo justo, at ultricies diam accumsan vitae. Donec ac elementum diam. Ut quam orci, posuere quis lacus sed, vehicula rhoncus massa. Nunc volutpat nibh nulla, tincidunt egestas tellus faucibus nec.


Parodontopatie e Psoriasi - C'è un nesso?

Da una ricerca dell'Università di Oslo prende forma una possibile correlazione tra la comparsa di psoriasi (una malattia infiammatoria cronica della pelle) e le parodontopatie (malattie che coinvolgono i tessuti di sostegno del dente, osso e gengiva).

Lo studio analizza un campione di persone, alcune che soffrono di questa patologia cutanea e altre persone senza la patologia. Ne è derivato che nel campione che aveva la psoriasi ci fosse anche una patologia parodontale in forma di gengivite più o meno marcata e avanzata. Nel campione di persone non affette da psoriasi invece la percentuale di parodontopatie è risultata inferiore.

Il meccanismo che è alla base della correlazione è la risposta infiammatoria cronica che si avrebbe in entrambi i quadri clinici. Tuttavia sono in corso ancora ricerche per definire l'effettivo legame tra le due patologie.

Non trascurare sanguinamenti gengivali, rossori o gonfiori, sensibilità eccessiva permettono non solo di evitare situazioni spiacevoli dal dentista con problemi maggiori ma anche di capire e ascoltare meglio il proprio corpo. 

Prenota ora il tuo appuntamento : http://www.clinicafavero.it/prenotazione-visita 

Fonte :  italiasalute.it